Recensioni Come un Fulmine

21.09.2021

Alessia 3,0 su 5 stelle

Alessia di L'angolo di Alexys (@alexys_tenshi) Recensito in Italia il 23 gennaio 2021

Come un fulmine è il breve romanzo di Nadia Arnice dove ci viene raccontato l'amore, la perdita e l'inizio di una nuova vita.
Protagonista è Isabella, giovane ragazza che si innamora perdutamente di Paolo. Dal loro amore così spensierato e puro arriva la proposta, la costruzione del loro "nido" e la nascita di due gemelle. Tutto è perfetto, l'armonia sembra regnare nella nuova famiglia di Isabella fino ad un tragico giorno in cui viene contattata dall'ospedale: Paolo è stato ricoverato ed un tumore si sta espandendo sempre più.
Da quel momento Isabella dovrà essere ancora più forte per suo marito e la sua condizione, portando entrambi in un tunnel buio che terminerà con la morte del giovane. Il sogno si infrange, si dissolve, tutto sembra perduto.
Isabella convive con la perdita di Paolo, facendosi forza per le sue bambine e crescendole con l'aiuto dei nonni. Pian piano il cuore inizia a ricucirsi ed il tempo continua a scorrere.
Ed ecco che arriva Andrea a sconvolgere tutto l'equilibrio. Il "colpo di fulmine" torna ancora una volta, lasciando Isabella completamente spiazzata e in preda a mille pensieri. Accettare un nuovo amore dopo la perdita di Paolo?
Personalmente ad un certo punto della lettura le parole "oh, il karma tira brutti scherzi" sono uscite fuori e non sapevo se ridere o dispiacermi. Ok, alla fine ho provato ad empatizzare con Isabella e la sua condizione ed un po' il cuore mi si è stretto.
Quello che ancora mi aggroviglia la mente è: la sua scelta è stata quella giusta? Non posso giudicarla - non potrei mai perché ognuno vive la propria vita come vuole - eppure questo Andrea apparso dal nulla è riuscito a prendersi molto del mio odio. Ok, credo che anche questa volta sono stata infiammata dal mio non soffrire le "instalove".
Lo stile di Nadia è conciso e fluido. Le pagine scorrono davvero in fretta, i pensieri di Isabella ci mostrano la sua parte più delicata, presa dal rimorso e dai dubbi. Credo che con ulteriori pagine sarebbe riuscito a coinvolgermi maggiormente perché è stato davvero tutto così rapido.
Ringrazio ancora l'autrice per avermi omaggiata di una copia digitale del libro in cambio di un'onesta recensione.

nadia-arnice-autrice@hotmail.com
Creato con Webnode
Crea il tuo sito web gratis!